Ott
18
2011

Paese mio… di Elisabetta Freddi

PAESE MIO (Al mio Cesano) 

Ovunque vado dentro il cuore ho il mare
solo pensarlo mi fa stare bene,
nell’aria fresca del mattino e sempre
quando vien sera un  lume rosso appare.

T’amo paese mio d’amore vero
abbiam vissuto meraviglie insieme,
giochi di bimba e amor di giovinezza
rimangono ricordo dolce e caro

Non hai palazzi e monumenti eccelsi
in te risiede la semplicità,
rumor di treno t’attraversa in fretta
ed il profumo di violette in fior.

T’amo paese mio d’amore vero
e la campana quando scocca il dì,
saluta un buon odore di cucina
tra il chiassoso via vai delle stradine.

Scritto da Amici della Foce in: Poesie |

Responsabile, Presidente Marco Giardini - Redazione: Abbati & Venafro
Amici della Foce del Fiume Cesano - Tutti i diritti sono riservati, è vietata la riproduzione dei contenuti o delle immagini senza la specifica autorizzazione della redazione.