Feb
27
2012

Barzellette…di Dimitri Giardini

E venne il giorno in cui

il dotto legislatore, con fatica

scese dal suo comodo scranno

e si chinò a toccar la terra,

appurando che questa era viva.

Il saggio Contadino lo invitò

ad annusarla, lasciandolo

sorpreso nel comprendere

che la stessa profumava.

E fu solo allora ch’egli apprese,

che se non tutte, molte

delle sue ricercate norme

altro non erano che barzellette

alle quali nessuno rideva.

Scritto da Amici della Foce in: Poesie |

Responsabile, Presidente Marco Giardini - Redazione: Abbati & Venafro
Amici della Foce del Fiume Cesano - Tutti i diritti sono riservati, è vietata la riproduzione dei contenuti o delle immagini senza la specifica autorizzazione della redazione.