Dic
21
2012

ANCORA NATALE… di Elisabetta Freddi

Ricordi di un passato assai lontano

con bacche rosse e arbusti d’agrifoglio,

nella fioriera insieme al melograno,

sotto la coltre si salvò il germoglio.

 

Si colorava il giorno per la festa

la nostalgia un sentimento arcano,

sempre colpisce il cuore ché ridesta,

ricordi di un passato assai lontano

 

Di mandarini, noci e fichi secchi

io scriverò sul bianco e amato foglio,

del luccichio e di quei giochi vecchi,

con bacche rosse e arbusti d’agrifoglio.

 

E quanta luce a sbalordir la gente

pomposi abeti col cappello strano,

bramano luogo mite e più accogliente

nella fioriera insieme al melograno.

 

Non volle allori quel Bambino Sacro,

per scelta nacque senza alcun abbaglio.

Folle dominio perpetrò un massacro:

sotto la coltre si salvò il germoglio.

 

L’occasione ci è gradita per augurare a tutti un Sereno Natale e un 2013 pieno di speranza e nuove prospettive.

Scritto da Amici della Foce in: Poesie |

Responsabile, Presidente Marco Giardini - Redazione: Abbati & Venafro
Amici della Foce del Fiume Cesano - Tutti i diritti sono riservati, è vietata la riproduzione dei contenuti o delle immagini senza la specifica autorizzazione della redazione.